In diretta da Casilina

Non sono mai in anticipo, quasi mai in ritardo. Oggi sono in anticipo di quasi venti minuti. E ho fatto già tutto: mail, farmacia, benzina, non fumo più quindi non posso passare dal tabaccaio…

Ho un curry di verdure con basmati wild seduto al mio fianco qui sulla panda Camilla parcheggiata di fronte a una fermata del bus, La radio del tablet é sintonizzata su deejay. Era ora di Pinocchio e che fai te lo perdi? Anche se Pina sta in Giappone in vacanza, beata lei, Pinocchio é sempre Pinocchio. Non posso affrontare il traffico delle sei e trenta senza la gang di Pinocchio.

Abbiamo una riunione con Artisti innocenti per organizzare le prossime performance. Chissà che ci inventeremo. Sto cercando di farmi tornare la voglia di… la voglia e basta! Mi sono, peró, ricordata che da parecchio non “butto” un pó di tempo, non perdo più tempo.

E siamo impazziti? Marcel Proust ne ha fatto un capolavoro del tempo perduto. Perder tempo… che meraviglia. Intanto comincia il programma dei Vitiello e sento le storie buffe che raccontano gli ascoltatori. Ora mi metto comoda. Si sono appena accese le luci della sera e… non faccio niente. Ascolto, guardo, sto!

Ma lo sai che sta cosa é stupenda? La cana? A posto: uscita e cenata. Robe di lavoro? Fatto! Lavatrice? Rotta! Lavare a mano? Neanche per sogno! Premio fedeltá alla radio e rumori di auto e motorini che passano accanto a me. A volte biciclette zitte zitte quasi si attaccano allo sportello, qualche passante, qualche temeraria dello smog jogging, Beata lei, che coraggio! Lo schermo di un locale videolottery con i rimbalzi di Luci colorate che si intravedono dietro alberi di città…

Si, é stupendo. Posso non fare niente, ascoltare la radio, smettere di contrarre i muscoli o di digrignare i denti. Posso??? Siiiiii!!! Devo solo parcheggiare qualche decina di metri più avanti, ricordarmi di mettere il bullock non si sa mai con quelli che girano, caricare il mio mega curry, citofonare, ed é fatta. Sono arrivata. Non sono neanche costretta a pensare che al rientro non troveró parcheggio sotto casa. Se poi lo trovassi? E se non lo trovassi potrei prenotarlo in anticipo? No! Posso – davvero – rilassarmi??? Ebbene si. Tanto nessuno dei flop che mi cascano puntualmente sul cranio puó essere prevenuto. Non ci sono vaccini!

E allora godiamoci le pause!!! E adesso sono ufficialmente in ritardo!!!

3 pensieri riguardo “In diretta da Casilina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.